Rinite

È caratterizzata dal “naso chiuso”, può essere una malattia isolata (il raffreddore) o può accompagnare l’influenza, le sindromi parainfluenzali e l’allergia. Le forme infettive sono più spesso dovute ai virus. Causa starnuti, scolo nasale (rinorrea), sensazione di naso chiuso e di irritazione della mucosa. Il naso ostruito costringe a respirare a bocca aperta creando irritazione anche alla gola. Lo scolo continuo di secrezioni mucose verso le parti basse della faringe, associato alla sensazione di gola secca, scatenano il bisogno di tossire. Il fastidio spesso si accentua durante la notte impedendo di dormire bene. La forma allergica può dare sintomi solo di tanto in tanto (forma intermittente) o in maniera persistente (anche per più mesi consecutivi in un anno). Altre forme di rinite sono la vasomotoria e la NAR cioè la rinite non allergica.